III Domenica di Pasqua

Domenica, 21 Aprile, 2013

III Domenica di Pasqua

Gesù si manifestò di nuovo ai discepoli sul mare di Tiberiade” (Gv 21,1).


Al mare di Tiberiade, vicino alle loro case, erano stati pescati da Gesù. A quel mare sono tornati dopo la morte di Gesù; la storia con Lui era stata bella ma era  finita in malo modo. Meglio girare pagina e riprendere il proprio lavoro di pescatori. È qui che il Signore  Gesù li e ci incontra, con una visita inattesa più forte delle delusioni patite, delle notti passate a prendere nulla. “Il discepolo che Gesù amava” comprende per primo: “È il Signore!”. Non importa capire al volo, arrivare primi o secondi, sesti o settimi…ma riconoscere Lui che ci vien incontro. Per stare con Lui.

Buona terza domenica di Pasqua!


fGv

Immagine di padre Giovanni Voltan L'AUTORE

Padre Giovanni Voltan, Frate Minore Conventuale, nato e cresciuto a Salboro, svolge attualmente il suo ministero nella Provincia Patavina di Sant'Antonio dei Frati Minori Conventuali. Periodicamente scrive pensieri e riflessioni che vengono pubblicati anche in questo sito parrocchiale.