Parroci

I parroci che si son susseguiti nella parrocchia di Salboro dal 1862 ad oggi

don Giovanni Rizzo

Nato ad Altichiero nel 1825, don Giovanni Rizzo fu per 40 anni parroco a Salboro, dove morì nel 1902.Patriota, ottenne nel 1866 l'onorificenza di cavaliere, che accettò nonostante il contrasto allora vivo tra la Chiesa romana e il Regno d'Italia.
Si distinse come autore di un fortunato Catechismo di dottrina cristiana ad uso della popolazione: lo stesso stile, a domande e risposte, lo adottò anche nel Catechismo agricolo a uso dei contadini, un innovativo manuale rivolto ai contadini (ristampato nel 2003 dall'AIAB - Associazione Italiana Agricoltura Biologica - e dalla cooperativa 'El tamiso') in cui offre le ricette per la corretta conduzione di un'azienda agricola, con stile semplice e rifacendosi sia al sapere popolare che a moderne tecniche, conosciute direttamente durante viaggi in altri Paesi europei.

 
 mons. Placido Ponchia

mons. Placido Ponchia

don Vittorino Capovilla

 don Vittorino Capovilla
 don Luigi Kalb

don Luigi Kalb

don Massimo Nardo

 don Massimo Nardo
 don Severino - Salboro

don Severino Alessio